Su iPhone Xs la navigazione col 4G è il 26% più veloce dei predecessori

Su iPhone Xs la navigazione col 4G è il 26% più veloce dei predecessori
di

OpenSignal ha condotto un interessante studio allo scopo di quantificare e valutare le prestazioni dei nuovi iPhone Xs ed Xs Max sotto la rete dati. Per effettuare i test l'azienda ha testato gli smartphone negli Stati Uniti su più operatori tra il 26 Ottobre ed il 24 Gennaio. I risultati sono davvero molto interessanti.

iPhone Xs Max in particolare ha registrato una velocità di 21,7 megabit al secondo, mentre il modello standard si è fermato a 20,5 mbps, al secondo posto nella classifica complessiva. L'iPhone Xr invece si è dimostrato essere più lento anche di iPhone X, a 17,6 mbps contro i 18,5 mbps del modello dello scorso anno. Il motivo è da ricercare nel fatto che usa la tecnologia 2x2 MIMO piuttosto che la 4x4. Di conseguenza. il modello Xr non è riuscito ad eguagliare le prestazioni dell'Xs.

La larghezza di banda a quanto pare sarebbe rimasta pressochè identica tra iPhone 6 ed iPhone X, il che secondo OpenSignal potrebbe aver diminuito il tasso di aggiornamento da parte degli utenti.

Non sono note le mosse di Apple per il 2019, ma appare praticamente certo che i nuovi iPhone che saranno presentato il prossimo autunno non saranno caratterizzati da alcun chip 5G, in quanto alcuni rumor emersi sul web riferiscono che la Mela dovrebbe salire sul carrozzone della nuova tecnologia solo nel 2020. Le motivazioni sarebbero da ricercare in una copertura ancora piuttosto limitata e la mancanza di soluzioni da parte di Intel, che sarebbe stato incaricato di produrre il modem.

Apple è stata spesso criticata per la sua lentezza nell'adottare i nuovi standard. L'iPhone del 2007 includeva solo il chip 2G, mentre il 4G è stato integrato solo in iPhone 5 del 2012.

FONTE: AI
Quanto è interessante?
3