Questo è quello che succede quando una IA tenta di impersonare Elon Musk su Twitter

Questo è quello che succede quando una IA tenta di impersonare Elon Musk su Twitter
di

Quelli di Futurism hanno dato in pasto ad OpenAI il profilo Twitter di Elon Musk. Il N.1 di Tesla passa un sacco di tempo su questa piattaforma, e anche per colpa del suo uso morboso del social si è trovato spesso nei guai. Il risultato dell'esperimento è una intelligenza artificiale che imita Donald Trump e chiama stupido chi usa AutoPilot.

Bene, ma non benissimo, verrebbe da dire. "A quanto pare esistono altri modi di utilizzare Autopilot da quello di essere stupidi", dice infatti uno dei tweet condivisi da Futurism. Cosa avrà voluto dire?

"Voglio sostituire il suono del clacson delle Tesla con il silenzio", dice un altro dei Tweet generati dall'algoritmo impostore. Secondo l'IA la Boring Company —che realizzerà la nuova rete di trasporti dell'area fiere di Las Vegas— avrebbe poi trovato degli antichi e fino ad oggi perduti file dei film di Star Wars, ma la scoperta sarebbe stata colta dall'azienda con sorpresa e... oltraggio.

Qualche proposta per il futuro dell'umanità, che a questo punto speriamo di vedere realizzata veramente: "Sto pensando di implementare dei gatti giganteschi in ogni città del mondo, come reagireste?". In modo estasiato, finto Elon Musk. In modo estasiato. Fatelo veramente per piacere.

E poi un classico preso dal repertorio di Donald Trump: "Il traffico mi sta facendo impazzire. Costruirò un enorme muro, e costringerò il Messico a pagarlo. Costruirò una grande barriera sul confine meridionale, e farò sì che sia il Messico a pagare per quel muro. Segnatevi le mie parole". O-Ok.

L'esperimento completo nel link in fonte.

A proposito di AutoPilot, Consumer Reports ha testato l'ultima versione che abilita il cambio corsia automatico. Senza avvisi e richieste di conferma l'esperienza di guida è disastrosa.

FONTE: Futurism
Quanto è interessante?
3