Su Facebook spopola la truffa dei Ray Ban: la Polizia Postale indaga

di

Negli ultimi giorni su Facebook sempre più utenti si sono ritrovati in bacheca link pubblicati da amici aventi ad oggetto una presunta offerta messa in atto da Ray Ban per la vendita di alcuni modelli di occhiali da sole a prezzi stracciati.

Ovviamente, com’è facile intuire, si tratta di una truffa vera e propria, su cui sta indagando la Polizia Postale che sull’account FacebookUna Vita Da Social” ha diffuso un comunicato in cui fa chiarezza sull’accaduto e spiega anche come difendersi.
Nel post si legge che “l’offerta Ray Ban promossa su Facebook sembra un’operazione di beneficenza ma nasconde una truffa. Ecco come funziona e come difendersi.L’annuncio sponsorizza Ray Ban a 19,99 euro. Già di per sé allettante come proposta. Ma non solo: metà dell’importo, si legge, sarà devoluto in beneficenza. Quale migliore occasione per risparmiare e fare del bene al tempo stesso?cliccando sul banner pubblicitario, infatti, si attiva un virus che “invita” la lista dei contatti e fare lo stesso. Inoltre, non appena si effettua la transazione per acquistare gli occhiali, il numero di carta di credito viene clonato. Cosa fare se per sbaglio avete cliccato l’offerta Ray Ban? Prima di tutto si deve cambiare la password Facebook. Se si naviga da cellulare inoltre è consigliabile controllare l’elenco delle applicazione per verificare che non ce ne siano alcune non richieste. Vanno inoltre controllate immediatamente le transazioni della carta di credito. In caso di movimenti sospetti contattare la polizia postale per la denuncia”.

Quanto è interessante?
0