Finalmente abbiamo il primo superconduttore a temperatura ambiente

Finalmente abbiamo il primo superconduttore a temperatura ambiente
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il superconduttore che funzionasse a temperatura ambiente, è sempre stato il Santo Graal dell'elettronica, capace di risolvere innumerevoli problemi e proiettarci in una nuova era tecnologia. Finalmente ce l'abbiamo fatta: gli scienziati hanno riportato la scoperta di un superconduttore che funziona finoa una temperatura di 15°.

I superconduttori sono dei materiali che trasportano elettricità senza resistenza, permettendo all'energia di scorrere senza perdite. Ma tutti i superconduttori precedenemente scoperti dovevano essere raffreddati, alcuni a temperature davvero basse, per lavorare e questo li rende inadatti ad applicazioni nella vita di tutti i giorni. I possibili utilizzi vanno dai treni a levitazione fino ai qubit nei computer quantistici.

I ricercatori dell'Università di Rochester, guidati da Ranga Dias, hanno trovato un superconduttore che sarebbe operativo in una comune stanza, magari un po' freddina, che arriva fino a 15° gradi Celsius. Questo estende di molto le possibili applicazioni di questa tecnologia, se non fosse che il materiale richiede delle pressioni estremamente alte per mostrare i suoi effetti superconduttivi.

Dias e i suoi colleghi hanno costruito il composto comprimendo carbonio, idrogeno e zolfo tra le punte di due diamanti e colpendo gli atomi con un laser per indurre delle reazioni chimiche. Alla pressione di 2.6 milioni di atmosfere e a una temperatura inferiore ai 15°C, la resistenza elettrica svanisce.

Questo, inizialmente, non è bastato a convincere Dias: "Non ci ho creduto la prima volta," ha detto. Di conseguenza il team ha studiato altri campioni e le sue proprietà magnetiche.

La superconduttivà e i campi magnetici sono nemici: un forte campo magnetico è in grado di inibire le proprietà superconduttive. Quando è stato inseritio in un campo magnetico, servono delle temperature più basse per annullare la resistenza; se il campo magnetico è oscillante, quando il materiale diventa superconduttore espelle il campo dal suo interno. Tutti segni del fatto che questo è davvero un superconduttore.

Gli scienziati non sono stati in grado di determinare la composizione esatta del materiale e come sono organizzati gli atomi, rendendo complicato spiegare perchè questo composto è superconduttore a una temperatura così alta. I lavori futuri si concentreranno sul descriverlo e studiarlo completamente.

Quanto è interessante?
3