di

E' stata già battezzata Superluna di Primavera, in quanto coincide con l'equinozio di Primavera. Si tratterà di uno spettacolo davvero imperdibile per gli appassionati, nonchè l'ultimo del genere dopo quella dello scorso 19 Febbraio.

Questa sera, nella notte tra il 20 ed il 21 Marzo, si potrà ammirare in tutta la sua bellezza la Luna Piena: il satellite del nostro pianeta infatti apparirà il 7% più grande del solito. Come vi abbiamo raccontato in passato, la Superluna avviene quando la distanza tra la Terra ed il satellite raggiunge il minimo.

Si tratta di un fenomeno rarissimo, la cui particolarità è data dal fatto che la Luna Piena coincide con l'equinozio di primavera. L'ultima volta ciò è accaduto diciannove anni fa, nel 2000, e la prossima volta sarà nel 2030. Come osservato dal Virtual Telescope, che a partire dalle 17:45 trasmetterà in diretta da Roma una diretta che ci accompagnerà per tutta la notte, "nè quella avvenuta nel 2000, nè quella del 2030 saranno Superlune", ecco perchè quanto avverrà questa sera sarà un appuntamento davvero più unico che raro.

La fase di Luna Piena sarà raggiunta alle 2:45 di Giovedì 21 Marzo, ma gli esperti consigliano agli appassionati di tenere le antenne dritte verso l'alto già dalle 17:40, l'orario in cui il satellite sorgerà all'orizzonte.

Lo spettacolo sarà visibile ad occhio nudo, ma per goderlo nella sua interezza è consigliabile dotarsi di un binocolo o telescopio.

Quanto è interessante?
6