Supplemento bagagli a mano: l'AGCM blocca la policy di Ryanair e Wizz Air

Supplemento bagagli a mano: l'AGCM blocca la policy di Ryanair e Wizz Air
di

Sarebbe dovuta entrare in vigore ieri 1 Novembre la nuova politica per i bagagli a mano di Ryanair e Wizz Air, ma il Garante della Concorrenza e del Mercato, a seguito di un procedimento istruttorio, ha deciso di sospendere il tutto.

In base alla nuova politica, gli utenti possono portare gratuitamente a bordo solo una borsa piccola da collocare sotto i sedili, mentre per il bagaglio a mano è richiesto il pagamento di un supplemento che secondo l'AGCM "rappresenta tuttavia un onere non eventuale e prevedibile per il consumatore che dovrebbe essere ricompreso nella tariffa standard".

Nel comunicato si legge che "la richiesta di un supplemento per un elemento essenziale del contratto di trasporto aereo, quale il bagaglio a mano, fornisce una falsa rappresentazione del reale prezzo del biglietto e vizia il confronto con le tariffe delle altre compagnie, inducendo in errore il consumatore".

Alla luce di tale provvedimento, Ryanair e Wizz Air saranno costrette a sospendere ogni attività diretta a richiedere un supplemento di prezzo rispetto alla tariffa standard per il trasporto di un trolley, "mettendo gratuitamente a disposizione dei consumatori, a bordo o in stiva, uno spazio equivalente a quello predisposto per il trasporto dei bagagli a mano nell’aeromobile".

Le direttive dovranno entrare in vigore entro cinque giorni dalla pubblicazione sul sito web dell'AGCM.

Quanto è interessante?
7