Svelati i primi PC Vive-Optimized: sono di MSI, HP ed Alienware

di

I requisiti di HTC Vive sono noti da qualche settimana, e da pochissimo sono spuntati fuori i primi computer etichettati "Vive-Optimized", cioè pronti per essere utilizzati senza problemi con il visore dell'azienda taiwanese.

MSI ha rivelato che ben cinque computer sono pronti per la realtà virtuale con Vive. Tre modelli sono varianti del GT72, mentre altri due sono basati sul potente GT80. I primi offrono una GTX 980 di livello di desktop mentre i secondi ne hanno due in SLI. La società ha creato un microsito ad essi dedicati.
HP invece mette a disposizione un computer fisso chiamato HP ENVY Phoenix, a partire da 1.299 dollari. Abbiamo processore Intel Core i7 con moltiplicatore sbloccato, GPU NVIDIA GeForce GTX 980 Ti o AMD Radeon R9 390X e RAM da mino 8GB. HP ha anche una variante più economica al prezzo di 999,9$.
Alienware ha invece l'Area 51, il primo computer desktop ad essere certificato sia per HTC Vive che per Oculus Rift. Il design è molto particolare ed il prezzo minimo è fissato a 1699,99 dollari, con AMD Radeon R9 370. Le configurazioni arrivano sino a 3.899 dollari.
Ricordiamo che Vive uscirà ad aprile ad un prezzo di 899 euro, ed i requisiti consigliati sono i seguenti:

  • GPU: NVIDIA GeForce GTX 970 / AMD Radeon R9 290 equivalent or greater
  • CPU: Intel i5-4590 / AMD FX 8350 equivalent or greater
  • RAM: 4GB+
  • Video Output: HDMI 1.4 or DisplayPort 1.2 or newer
  • USB: 1x USB 2.0 or greater port
  • Operating System: Windows 7 SP1 or newer
Quanto è interessante?
0
Svelati i primi PC Vive-Optimized: sono di MSI, HP ed Alienware