Svelato un segreto in più sulla migrazione degli uccelli

Svelato un segreto in più sulla migrazione degli uccelli
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La migrazione è un evento molto importante per molte specie animali. Le migrazioni sono regolari e periodiche, legate alla stagione, e gli animali che migrano solitamente scelgono rotte ben precise e le ripetono ogni anno.

Gli animali possono partire per trovare luoghi idonei a riprodursi e a far nascere la nuova prole e spesso la migrazione è legata alla scarsità di cibo oppure al sopraggiungere del freddo.

Gli uccelli, in particolare, riescono a coprire distanze enormi, durante la migrazione, usando il campo magnetico terrestre.

Ad aiutarli in questo è una piccola proteina appartenente alla famiglia delle Cryptochrome. Essa, per funzionare, ha bisogno dei fotoni di luce ma molti uccelli migratori si spostano prevalentemente la notte.

A rispondere a questa apparente contraddizione ci pensa un gruppo di scienziati appartenenti alla Southern Methodist University e al Southwest Medical Center.

I ricercatori hanno studiato una proteina chiamata CRY4, appartenente alla famiglia delle Cryptochrome, prelevata dai piccioni.

Gli scienziati hanno purificato la proteina ed hanno esposto i cristalli di CRY4 ai raggi X per osservare la struttura e la posizione dei singoli atomi ed il reticolo che essi formano.

A questo punto hanno confrontato la CRY4 con un’altra proteina sempre appartenente alla famiglia delle Cryptochrome.

Ebbene, hanno osservato che in entrambe le proteine un fotone di luce si muove, come un treno sui binari, su una sequenza di amminoacidi (immaginiamo ogni amminoacido come una delle stazioni dove il treno si può fermare).

Ma mentre nella proteina non prelevata dal piccione le stazioni erano 3-4, nella CRY4 i siti dove si può spostare il fotone sono 5.

Questa è la chiave di volta che spiega perché gli uccelli migratori possono spostarsi lungo le loro rotte migratorie anche con scarsità di luce.

La proteina CRY4 è molto più efficiente e funziona anche con una luce relativamente scarsa permettendo, così, agli uccelli migratori di muoversi con poca luce a disposizione.

Quanto è interessante?
6