In Svizzera si sta coprendo il ghiaccio con coperte giganti per non farlo sciogliere

In Svizzera si sta coprendo il ghiaccio con coperte giganti per non farlo sciogliere
di

Gli scienziati stanno cercando di trovare diverse soluzioni per evitare lo scioglimento del ghiaccio a causa del cambiamento climatico. Uno strano metodo è stato utilizzato in Svizzera, dove i ricercatori hanno coperto un'area - grande circa 14 campi da calcio - utilizzando delle gigantesche coperte. Sì, avete letto bene.

Il ghiaccio sul monte Titlis, in Svizzera, si è ridotto drasticamente negli ultimi anni, e la situazione sembra essere disperata. L'obiettivo degli scienziati è quello di isolare il ghiaccio vulnerabile del ghiacciaio e i depositi di neve, riflettendo gran parte dei raggi solari nell'atmosfera utilizzando, appunto, queste grandi coperte.

La situazione, così come potrete immaginare, è davvero drastica: il 90% dei restanti 1.500 ghiacciai del Monte Titlis scomparirà entro il 2100 se le emissioni di gas serra non verranno ridotte. Secondo quanto riportato dagli esperti, le dimensioni dello strato di queste coperte di pile sono state aumentate anno dopo anno (specialmente questa estate).

Gli effetti del riscaldamento globale si stanno mostrando in tutta la loro furia recentemente, dalle cupole di calore di un paio di settimane fa in tutto il mondo, fino al disastroso uragano Ida degli Stati Uniti. La situazione è destinata solo a peggiorare... e con l'aumentare delle emissioni globali ci saranno sempre più notizie del genere.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
4