Switch off digitale terrestre DVB-T2: cambiano le frequenze in alcune province e regioni

Switch off digitale terrestre DVB-T2: cambiano le frequenze in alcune province e regioni
di

Nel giorno in cui diventa operativo il bonus decoder per il digitale terrestre, rivolto agli anziani con più di 70 anni e con pagamento pensionistico inferiore ai 20mila Euro, prende il via in alcune nuove province del nostro paese il piano di refarming nell’ambito dello switch off al DVB-T2.

Dallo scorso 7 Aprile è partito il processo di refarming in Basilicata, che si concluderà il 28 Aprile. Ieri, 11 Aprile, è stata la volta della provincia di Matera (in maniera parziale) e quella di Potenza, mentre domani 13 Aprile 2022 sarà la volta della Costa Ionica e parte della provincia di Matera. Dal 14 al 19 Aprile 2022, invece, toccherà a Potenza ed ancora la provincia di Matera mentre dal 27 al 28 Aprile cambieranno frequenza i comuni della costa tirrenica.

Oggi, 12 Aprile 2022, parte invece il processo in Calabria dove terminerà il 3 Maggio. In questa regione si partirà dai comuni della Costa Ionica, mentre il 20 Aprile sarà la volta delle province di Cosenza e Catanzaro. Dal 21 al 22 Aprile, invece, toccherà a Vibo Valentia, Catanzaro e Reggio Calabria con le relative province, mentre dal 26 al 28 Aprile sarà ancora la volta di Catanzaro e provincia e le restanti parti di Cosenza, Vibo Valentia e Reggio Calabria. A chiudere il cerchio saranno, dal 29 Aprile al 3 maggio 2022, alcuni comuni della provincia di Reggio Calabria.

Quanto è interessante?
4