Lo switch off al DVB-T2 continua: le novità ed i comuni interessati oggi 1 Dicembre

Lo switch off al DVB-T2 continua: le novità ed i comuni interessati oggi 1 Dicembre
di

Lo switch off al DVB-T2 continua anche a Dicembre, con l'attuazione del piano nazionale di assegnazione delle frequenze. E continua ancora dalla Sardegna, la regione in cui è iniziato il processo di refarming con la liberazione della banda 700.

Nella fattispecie, i comuni interessati dal processo oggi 1 Dicembre sono:

  • Arznaa
  • Bari Sordo
  • Baunei
  • Cardedu
  • Elini
  • Gairo
  • Girasole
  • Ilbono
  • Jerzu
  • Lanusei
  • Loceri
  • Lotzorai
  • Osini
  • Seui
  • Talana
  • Tertenia
  • Trotolì
  • Triei
  • Ulassai
  • Urzulei
  • Villagrande Strisaili

Nelle aree in questione potrebbero verificarsi disservizi di vario tipo con la visione dei canali. Per questo motivo, il Ministero dello Sviluppo Economico nella documentazione ufficiale consiglia di effettuare la risintonizzazione dei dispositivi che però la maggior parte dei decoder e TV effettuano in automatico ed in background senza grossi problemi. In caso contrario, basta semplicemente aprire il menù Impostazioni e quindi spostarsi nel tab "Ricerca Canali" o "Sintonizzazione automatica".

Viene anche evidenziato che le operazioni di riorganizzazione delle frequenze non comportano la necessità di cambiare l'apparato televisivo o l'antenna.

Di recente, il consorzio DVB ha aggiornato le specifiche del digitale terrestre che supporta anche l'8K con una risoluzione massima di 7650x4320 pixel con refresh rate di 60Hz grazie alla codifica HEVC.

L'anno che sta per aprirsi, in generale, sarà molto importante per lo switch off al DVB-T2, sebbene l'attivazione a livello nazionale dello standard sia prevista solo per il 1 Gennaio 2023, salvo proroghe.

Quanto è interessante?
2