Switch off DVB-T2, si parte dalla Sardegna: ecco il calendario

Switch off DVB-T2, si parte dalla Sardegna: ecco il calendario
di

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito il calendario relativo al refarming delle frequenze per la Sardegna, che si prospetta essere la prima ragione del nostro paese a passare alla nuova televisione digitale.

Si tratta di uno step fondamentale, che permetterà agli operatori di telefonia mobile di avvalersi della banda 700 MHz che viene liberata dalle televisioni.

Questo processo è previsto dal decreto ministeriale del 30 Luglio 2021 che ha comportato il rinvio dello switch off al DVB-T2 ed avverrà tra il 15 Novembre ed il 18 Settembre 2021, con date diverse a seconda delle regioni.

Di seguito il calendario completo degli spegnimenti:

  • 15 - 17 Novembre: Iglesiente;
  • 16 Novembre 2021: Sulcis;
  • 18 Novembre 2021: città di Cagliari, Gerrei e Marmilla;
  • 19 Novembre 2021: Oristano e provincia;
  • 22 Novembre 2021: Barbagia;
  • 23 - 24 Novembre 2021: Sassari e parte della provincia;
  • 25 - 26 Novembre 2021: Gallura;
  • 29 - 30 Novembre 2021: Nuoro e parte della provincia;
  • 1 Dicembre 2021: Ogliastra;
  • 2 Dicembre 2021: Sarrabus e parte di Ogliastra.

Gli operatori interessati dalla procedura avranno modo di comunicare, attraverso un apposito pannello di controllo predisposto dal MISE proprio in occasione del rinvio dello switch off al DVB-T2.

Ricordiamo che in vista del passaggio al DVB-T2, il Governo Italiano ha anche messo in campo il nuovo bonus tv da 100 Euro a cui si può accedere senza limiti ISEE rottamando un vecchio TV.

Quanto è interessante?
1