Synology presenta nuove soluzioni IT aziendali, da router WRX560 a videocamere 500 Series

Synology presenta nuove soluzioni IT aziendali, da router WRX560 a videocamere 500 Series
di

Synology presenta le sue soluzioni di ultima generazione per affrontare le sfide del settore IT nelle aziende, migliorando la loro crescita con un ecosistema di soluzioni strettamente integrate, in continua espansione. L’innovazione arriva con molteplici prodotti, tra piattaforme cloud, router Wi-Fi 6 avanzati e videocamere di sorveglianza.

Ad alzare l’asticella di affidabilità, sicurezza e scalabilità dei prodotti Synology dedicati alla gestione e protezione dei dati ci pensa DSM 7.2. Con questo grande aggiornamento atteso per inizio 2023, Synology introdurrà la crittografia a tutto volume e potenzierà le prestazioni di archiviazione del 48% rispetto alla crittografia basata sulle cartelle. Inoltre, arriveranno le cartelle WORM (write once, read many) programmate per impedire la modifica o la cancellazione dei dati per un periodo di tempo specificato.

Sempre per il 2023 è previsto il lancio di nuovi sistemi scalabili studiati per l'archiviazione di file e oggetti. I cluster di ampliamento saranno molto più veloci delle più grandi soluzioni Synology esistenti, e potranno supportare fino a 60 server per oltre 12 PB di archiviazione effettiva, oltre 60 Gb/s di prestazioni di scrittura sequenziale e oltre 80.000 connessioni contemporanee.

Venendo ai prodotti presentati da Synology, le videocamere Synology 500 Series arriveranno all’inizio del prossimo anno con gestione tramite Surveillance Station, funzionalità IA all'avanguardia e utilizzo ottimizzato delle risorse sui server di registrazione. Disponibili in due formati, queste videocamere integrano dei sensori 5 MP per registrazioni grandangolari in formato 16:9, 3K (2880x1620) a 30 FPS. In aggiunta, sono compatibili con PoE e impermeabili per essere collocate al chiuso o all’aperto.

Synology annuncia anche la DiskStation DS923+ a quattro vani, unità più recente della linea Plus di dispositivi di archiviazione All-in-One. Grazie al versatile sistema operativo Synology DiskStation Manager (DSM), DS923+ offre soluzioni complete per proteggere e gestire i dati di lavoro, collaborare facilmente sui documenti, accedere ai file da remoto e monitorare le risorse fisiche, il tutto in un formato desktop compatto. La capacità di archiviazione massima è pari a 50 TB ma è facilmente scalabile fino a 120 TB con un’unità di espansione DX517. Il dispositivo può servire anche da sistema di gestione video completo con la piena titolarità sui dati locali.

Infine, arriva il nuovo router Wi-Fi 6 WRX560, studiato per offrire alle famiglie una connettività Internet veloce, sicura e protetta. Grazie alla tecnologia Wi-Fi 6, WRX560 offre alte velocità Wi-Fi con un throughput complessivo fino a 3.000 Mbps per download rapidi e uno streaming fluido. Il processore quad-core a 1,4 GHz e 512 MB di RAM gli consentono di gestire fino a 150 dispositivi connessi, in modo ineccepibile. WRX560 può essere facilmente aggiunto come nodo mesh a un qualsiasi router RT6600ax o usato in solitaria come soluzione per casa e ufficio.

Il WRX560 è disponibile in Australia, Canada, Europa, Hong Kong, Nuova Zelanda, Taiwan e Stati Uniti a partire dal 2 novembre 2022, mentre la DiskStation DS923+ è disponibile in tutto il mondo a partire da oggi tramite la rete di rivenditori e partner Synology.

Quanto è interessante?
4
Synology presenta nuove soluzioni IT aziendali, da router WRX560 a videocamere 500 Series