T-Pain gira con Apple Vision Pro: "non faccio più parte di questa fiacca realtà"

di

Mentre un po' tutti stanno attendendo ulteriori sviluppi sul frutto del lavoro di T-Pain su GTA 6, il rapper statunitense è riuscito ad attirare nuovamente l'attenzione degli appassionati del mondo Tech. Il motivo? T-Pain ha pubblicato un video in cui gira indossando il visore Apple Vision Pro, seguendo dunque il "trend social" del momento.

Il contenuto è stato diffuso nella giornata dell'8 febbraio 2024 mediante Twitter X e conta già oltre 600.000 visualizzazioni (al momento in cui scriviamo). A non passare inosservata è anche la descrizione del video, dai tratti ironici: "Non faccio più parte di questa fiacca realtà. È così che mi presento ovunque, quindi non provate nemmeno a farlo notare quando entro nella stanza". Tutto seguito da un "È finita" in caps lock.

Come ricordato da 9to5Mac, T-Pain è sempre stato pronto ad accogliere le novità tecnologiche, quindi non sorprende più di tanto che anche in questo caso il rapper statunitense risulti un "early adopter" della soluzione di spatial computing di Apple. Per intenderci, Faheem Rashad Najm, questo il vero nome di T-Pain, viene spesso descritto come uno degli artisti che ha contribuito al successo dell'auto-tune (per qualcuno, nelle fasi iniziali, ne è stato anche il "principale utilizzatore").

In ogni caso, sembra che a T-Pain non sia andato proprio giù il destino del progetto Google Glass. Adesso, però, il rapper statunitense sembrerebbe aver trovato un nuovo visore preferito. Per il resto, potrebbe magari interessarvi dare un'occhiata al nostro approfondimento su Apple Vision Pro, anche se ricordiamo che per il momento non è ancora stato lanciato dalle nostre parti.