Quale taglio di memoria scegliere per l'iPhone? I consigli di Apple

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo il lancio in grande stile di iPhone 13, moltissimi appassionati e nuovi utenti si sono affacciati alla ricetta per gli smartphone di ultima generazione di Cupertino, alla ricerca del modello giusto e, soprattutto, del taglio di memoria corretto per le proprie esigenze.

Una domanda, quella sul taglio di memoria, che ci accompagna sin dagli albori della telefonia "smart". Con fotocamere che migliorano in maniera esponenziale, schermi ad alta risoluzione che consentono di visualizzare contenuti qualitativamente sempre più elevati, questa domanda è più attuale che mai.

Per aiutarci a comprendere come coniugare questo fattore con le nostre abitudini, Apple Support ha condiviso un prezioso contributo che potrete visionare in apertura, in cui cerca di guidarci alla ricerca del giusto taglio per il nostro prossimo dispositivo.

Certamente, i più esperti sapranno già rispondere a questa domanda, ma Apple sposta la questione su un piano tanto semplice quanto geniale: controllate quanta memoria avete attualmente, per scoprire se è abbastanza o ve ne serve di più.

Con questa formula, sarà davvero difficile sbagliare. Certo, chi viene da diverse generazioni fa si troverà con smartphone da 8 o 16 GB di spazio di archiviazione e, secondo questo criterio proposto da Apple, qualunque taglio, anche il minimo, sarebbe un upgrade. Nondimeno, si tratta di un contributo meno scontato di quanto si possa immaginare.

Se siete sul punto di passare a un nuovo modello di ultima generazione, vi consigliamo di dare un'occhiata alla recensione di iPhone 13 Pro, modello assolutamente promosso dal nostro Alessio Ferraiuolo.

FONTE: phonearena
Quanto è interessante?
4