Tap: L'applicazione per trovare fontanelle e stazioni di acqua potabile

Tap: L'applicazione per trovare fontanelle e stazioni di acqua potabile
di

Tap punta ad essere il primo indice pubblico al mondo e motore di ricerca globale per l'acqua potabile. Samuel Rosen, fondatore di MakeSpace, è pronto a lanciare il suo nuovo progetto.

A prima vista, Tap può definirsi un "Waze per l'acqua", questo perché utilizza segnalazioni e contenuti generati dagli utenti e dati di produttori di fontane, per diventare di fatto un motore di ricerca pubblico per trovare l'acqua. Allo stato attuale, Tap ha oltre 34.000 stazioni di ricarica in 30 paesi indicizzati all'interno dell'app.

L'idea è assolutamente non scontata, perché le bottiglie d'acqua in plastica sono, sotto molti aspetti, uno dei grandi problemi dell'inquinamento ambientale. E' stato calcolato che più del 90% dell'impatto ambientale delle bottiglie d'acqua in plastica avviene durante la loro produzione, ed il sito The Guardian ha riferito che nel 2016 sono state vendute in media più di 1 milione di bottiglie d'acqua in plastica al minuto.

E se è vero che una delle soluzioni contro l'utilizzo di una grande quantità di bottigliette di plastica è acquistarne una riutilizzabile, spesso ci si trova nel non trovare nessun posto in cui riempirla. Ed è qui che entra in gioco Tap.

Tra gli obiettivi di Tap ce n'è uno di più ampie vedute: Un sistema di back-end per le compagnie che gestiscono fontane. Normalmente, queste società vendono un numero certo numero di unità agli aeroporti o ad altre proprietà commerciali e governative. Gli acquirenti installano poi le fontane dove meglio preferiscono. Tuttavia, si manifestano tutta una serie di questioni legate alla manutenzione, all'istallazione di nuovi filtri e riparazione di componenti danneggiate, ad esempio. Tap si propone di offrire a queste società una agevolazione: Quando gli utenti segnalano filtri difettosi o una fontana d'acqua rotta, tali informazioni vengono segnalate a chi di dovere.

Rosen vede l'opportunità di generare entrate in modo simile a Google, offrendo un modello pubblicitario per le aziende su tutta la linea. L'iniziativa è sicuramente interessante, anche solo per il fatto di proporre un modello di comportamento meno aggressivo per l'ambiente.

FONTE: techcrunch
Quanto è interessante?
5
Tap: L'applicazione per trovare fontanelle e stazioni di acqua potabile