Questa tastiera veniva usata per lanciare missili nucleari

di

Guardando distrattamente l'immagine, quella ritratta potrebbe sembrare una "semplice" tastiera QWERTY di chissà quanti anni fa. In realtà, basta aguzzare un po' la vista per rendersi conto della presenza di tasti come INITIATE, ABORT e TRANSMIT. Sì, avete capito bene: si tratta di una keyboard proveniente da un silo missilistico nucleare.

Ebbene, stando anche a quanto riportato da Gizmodo e ArsTechnica, a recuperare la tastiera ci ha pensato il proprietario del canale YouTube Pointless Tinkering, che a quanto pare ha acquistato la periferica su eBay per approfondirla meglio e mostrarla a tutti online. In questo modo, è stato realizzato il video "The Nuclear Keyboard".

Quest'ultimo non è certo passato inosservato e infatti svariate fonti estere hanno analizzato la questione. Alla fine si è scoperto che la tastiera e la trackball associata facevano parte dei sistemi di controllo utilizzati in un silo missilistico nucleare nell'ambito del programma REACT (Rapid Execution and Combat Targeting) dell'Air Force degli Stati Uniti d'America. In parole povere, la tastiera era parte di una console che veniva potenzialmente utilizzata per lanciare missili Minuteman LGM-30G.

Insomma, sicuramente si tratta di un "ritrovamento" che non avviene esattamente tutti i giorni. Tra l'altro, nel video che trovate in apertura si "mette mano" sulle periferiche, provando ad aggiustare la trackball ed effettuare altre "modifiche".

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
1
Questa tastiera veniva usata per lanciare missili nucleari