TCL annuncia i TV Mini LED 8K 2021, tra Mini LED x QLED, COD e HDMI 2.1

di

Nel corso di un'apposita presentazione andata in onda nella mattina dell'8 settembre, TCL ha svelato la sua nuova gamma di TV Mini LED 8K per il 2021. Non sono tuttavia mancate anche altre sorprese.

Partendo dai televisori, il brand ha ufficializzato i modelli TCL Mini LED 8K TV X925 Pro e X925. Il primo ha un pannello da 85 pollici, mentre il secondo dispone di due tagli: 65 e 75 pollici. La società ha indicato la tecnologia alla base di queste soluzioni come l'evoluzione della precedente tecnologia LED. La punta di diamante della lineup 2021, il televisore X925 Pro, dispone di una modalità di retroilluminazione diretta che riduce in modo significativo la granulometria di ciascun LED, rendendola 700 volte più piccola rispetto a una tradizionale tecnologia LED. In termini pratici, questo significa una qualità visiva di qualità superiore, garantita ad esempio da un contrasto più accurato nelle scene più scure, ma anche in quelle a elevata luminosità. Inoltre, si punta su luminanza e HDR, nonché sull'offrire maggiori dettagli in generale. Per intenderci, non manca l'upscaling per i contenuti "non 8K".

Tutto questo in un televisore dal profilo con spessore particolarmente ridotto, garantito dalla TCL OD Mini Zero LED Technology. Si punta poi su un corpo in alluminio e su un design high-end, pensato per adattarsi come si deve a parecchi contesti. Nella zona inferiore del modello non manca uno slider meccanico, pensato per proteggere gli speaker rivestiti in pelle. Si fa notare anche la presenza dell'imponente "Ultra-Bass" sul retro.

Inoltre, TCL ha combinato le tecnologie QLED e Mini LED, in modo da puntare a una qualità generale di alto livello un po' in tutti gli scenari. In questo contesto, i TV della serie X puntano anche all'audio, grazie a un comparto sonoro realizzato in collaborazione con ONKYO. Canale audio 5.1.2, 25 speaker e output da 160W: questi sono i dettagli del top di gamma X925 Pro. X925 ha invece un canale audio 2.1 e un output di 60W. Per quel che riguarda il sistema operativo, non manca la nuova interfaccia Google TV. Presente inoltre una "Magic Camera" per le videochiamate, ad esempio attraverso Google Duo. Non manca anche la possibilità di controllare il televisore mediante delle semplici gesture.

Per il resto, TCL ha annunciato svariate partnership in campo gaming. Ad esempio, il noto brand è diventato Official TV Partner di Call of Duty: Vanguard, il titolo di Activision in uscita il 5 novembre 2021. A tal proposito, TCL ha ufficializzato il fatto che la serie X arriva con un pacchetto chiamato Game Master, che include alcune funzionalità legate all'HDMI 2.1 (ovvero VRR, ALLM e ARC), 120Hz MEMC e il supporto al Wi-Fi 6.

Inoltre, l'azienda sta puntando al mondo degli eSport con la GT World Challenge. TCL ha anche affermato di rappresentare il secondo produttore a livello globale per quel che riguarda il mercato dei TV LCD.

Oltre a questo, il brand ha ufficializzato novità per quel che riguarda l'ecosistema AIxIoT. In questo contesto, durante la presentazione è stata mostrata la possibilità di chiedere a Google di accendere il condizionatore: un modo per presentare la nuova serie X di condizionatori intelligenti di TCL. Non è poi mancato l'annuncio del frigorifero smart C470, che dispone di uno schermo LED da 21,5 pollici che consente di controllare tutto a dovere, nonché di ottenere suggerimenti. Per il resto, sono stati mostrati la TCL X10 Washing Machine, la soundbar TCL TS8132 e il robot aspirapolvere Sweeva 6500 (può creare una mappa della casa e consentire all'utente di gestire tutto al meglio). Al centro dell'esperienza offerta dai prodotti c'è la TCL Home App, che permette di controllare un po' tutto.

Quanto è interessante?
1
TCL annuncia i TV Mini LED 8K 2021, tra Mini LED x QLED, COD e HDMI 2.1