Il telefono con cui stai leggendo questa notizia è più potente del nuovo rover su Marte

Il telefono con cui stai leggendo questa notizia è più potente del nuovo rover su Marte
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Recentemente su Marte è atterrato il nuovo rover della NASA, Perseverance. Bene, sicuramente molti di voi penseranno che un gioiello tecnologico del genere abbia a disposizione una tecnologia incredibilmente avanzata... ma non è proprio così. Il telefono cui state leggendo questa notizia, infatti, è molto probabilmente più potente del rover stesso.

Il rover Perseverance della NASA è infatti alimentato da un vecchio chipset che gli conferisce circa la stessa potenza di elaborazione di un iMac del 1998. Entrando più nello specifico, contiene 256 MB di RAM e 2 GB di memoria, con un processore da 200 MHz. Sorpresi? Sappiate, inoltre, che tali specifiche sono meno potenti di un comune Apple Watch.

L'orologio di Apple, infatti, ha a disposizione 512 MB di RAM e 8 GB di spazio di archiviazione, con un processore da 520 MHz. Ovviamente, la NASA sfrutta al massimo - ottimizzando in modo estremamente preciso - tutti i componenti del rover. Non solo: l'elicottero a bordo di Perseverance, che effettuerà il primo volo su un altro pianeta, ha un processore Qualcomm Snapdragon 801 (chipset si trova più comunemente negli smartphone della metà degli anni 2010, tra cui il Samsung Galaxy S5, l'LG G3 e l'HTC One M8).

Ovviamente non dimentichiamoci che il veicolo spaziale dell'agenzia spaziale americana ha a bordo degli strumenti incredibilmente avanzati. Perseverance ha un totale di 23 telecamere, comprese quelle utilizzate per l'atterraggio, la navigazione e l'analisi dei minerali. In tutto, la missione è costata ben 2,4 miliardi di dollari.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
5