Telegram si aggiorna: videochiamate di gruppo, condivisione schermo e altro ancora

Telegram si aggiorna: videochiamate di gruppo, condivisione schermo e altro ancora
di

Dopo le anticipazioni dell’ultima beta, Telegram ha finalmente ricevuto l’aggiornamento stabile dell’app per smartphone che introduce parecchie novità estremamente interessanti come le videochiamate di gruppo, la condivisione dello schermo e altro ancora. Vediamole in ogni dettaglio!

Cominciamo dalle videochiamate, forse la feature più importante di questo update. Da oggi sarà possibile aprire il menu a tre puntini nel profilo di qualsiasi gruppo in cui si è amministratore e premere sulla voce “Chat vocale” per avviare la videoconferenza d’interesse. L’accesso al video sarà limitato alle prime 30 persone che si uniranno alla chat, mentre il numero di utenti che potrà partecipare alla chat audio risulta essere illimitato. In futuro, però, anche il limite delle 30 persone dovrebbe essere esteso.

Non mancano, in tale contesto, la possibilità di condividere lo schermo sempre tramite il pulsante apposito; la funzionalità che permette di cancellare il rumore durante la conversazione; o ancora, l’accesso alla videocamera e alla condivisione dello schermo anche dall’applicazione di Telegram per tablet e PC.

Lato personalizzazione invece arrivano gli sfondi animati “per la prima volta in un’applicazione di messaggistica”. Tali wallpaper sono generati da un algoritmo ad hoc e cambiano colore ogni volta che si invia un nuovo messaggio. Per attivarli su Android sarà sufficiente recarsi sulle impostazioni della chat e premere su “Cambia sfondo chat”; su iOS, invece, bisogna recarsi su “Aspetto” e poi “Sfondo chat”. Inoltre, sarà possibile creare nuovi sfondi e condividerli con gli amici.

Ci sono poi novità minori riguardanti i menu per i bot, l’importazione di set di sticker, nuove emoji animate e, esclusivamente su iOS, nuove icone, il tasto Funzioni e un promemoria per le informazioni di accesso. Quest’ultima feature manca ancora su Android ma arriverà con il prossimo update.

L'aggiornamento precedente, invece, aveva portato su Telegram i Pagamenti 2.0 e la programmazione delle chat vocali.

FONTE: Telegram
Quanto è interessante?
1