Telegram: l'ultimo aggiornamento introduce i Messaggi Sponsorizzati in beta

Telegram: l'ultimo aggiornamento introduce i Messaggi Sponsorizzati in beta
di

Telegram ha introdotto Ad Platform alla fine di ottobre, dando il via alle pubblicità nelle chat dei gruppi di grandi dimensioni, ovvero con più di 1.000 utenti iscritti. La notizia non è stata gradita dagli utenti dell'app, che hanno richiesto un abbonamento a pagamento a Telegram per evitare le pubblicità.

Intanto, però, la piattaforma sembra essere al lavoro su un nuovo tipo di messaggi pubblicitari, che sono stati introdotti con l'ultimo aggiornamento dell'applicazione e che vengono chiamati Sponsored Messages.

Con gli Sponsored Messages, ognuno potrà promuovere il proprio canale o bot con dei veri e propri annunci pubblicitari sotto forma di messaggio che verranno inviati nei canali pubblici con almeno 1.000 iscritti. In altre parole, il funzionamento di questi messaggi sarà molti simile a quello delle più classiche pubblicità, ma sarà limitato ad una lunghezza massima di 160 caratteri. Inoltre, i messaggi pubblicati sui gruppi saranno scelti in base al tema delle chat, in modo da creare pubblicità mirate per specifici target di pubblico.

Telegram ha anche detto che le pubblicità non analizzeranno i dati degli utenti e non verranno personalizzate in base a chi utilizza l'app: in altre parole, tutti gli iscritti ad un gruppo vedranno lo stesso annuncio nello stesso momento, senza distinzioni basate sui dati personali. Ovviamente, nessuna pubblicità verrà mostrata nelle chat private, nell'homepage dell'applicazione nei gruppi con meno di 1.000 partecipanti.

Telegram ha dichiarato che il suo obiettivo è quello di limitare la pubblicazione di pubblicità-spam sotto forma di messaggio nei grandi gruppi, come solitamente fanno i moderatori delle comunità più numerose sull'app. Comunque, la feature è ancora in fase di testing e non è ancora disponibile per tutti.

FONTE: Gizmochina
Quanto è interessante?
1
Telegram: l'ultimo aggiornamento introduce i Messaggi Sponsorizzati in beta