Telegram Premium è realtà: scoperto in una beta, ecco le feature esclusive

Telegram Premium è realtà: scoperto in una beta, ecco le feature esclusive
di

Ad un paio di settimane dall'ultimo aggiornamento dell'app di Telegram, pubblicato il 19 aprile scorso, arrivano oggi le prime informazioni ufficiali su Telegram Premium, ovvero la versione monetizzata dell'app di Telegram annunciata lo scorso anno.

Già a fine 2020, infatti, Telegram aveva iniziato a cercare fonti di guadagno alternative per il sostegno dei suoi server e della sua app di messaggistica crittografata. Nel 2021, l'app aveva inserito delle funzioni a pagamento per i negozi e i gruppi, specie quelli di grandi dimensioni, che potevano ricevere delle feature esclusive pagando piccole cifre mensili.

Oggi, invece, dall'ultima beta di Telegram su iOS emerge che anche gli utenti "standard" potrebbero presto dover pagare per ricevere funzioni aggiuntive a completamento della propria esperienza sull'app. Nello specifico, il Telegram Beta Channel spiega che alcune reaction emoji e diversi sticker saranno esclusivi per gli utenti Telegram Premium.

Nulla di eclatante, dunque, visto che le novità si fermano al lato estetico dell'app. Tuttavia, quando le reaction e gli sticker Premium vengono inviati in una chat o in un gruppo con utenti non-Premium, questi ultimi non possono vedere il messaggio originale e vengono reindirizzati alla pagina per l'iscrizione all'abbonamento a pagamento quando vi cliccano sopra.

Inoltre, un'altra feature esclusiva di Telegram Premium dovrebbe essere l'editor dell'avatar sull'applicazione, comparso la scorsa settimana in una beta su macOS e che permette di combinare adesivi, emoji e gradienti per un avatar personalizzato. Al momento, però, la feature non è ancora stata integrata ufficialmente sull'app, né su iOS né su Android.

Quanto è interessante?
1
Telegram Premium è realtà: scoperto in una beta, ecco le feature esclusive