di

Il sempre attivo telescopio spaziale Hubble ha recentemente osservato una nuvola cosmica incandescente, chiamata con il difficile nome di LHA 120-N 150, che si trova ai margini della Nebulosa Tarantola. La nube cosmica in questione si trova a circa 160.000 anni luce dalla Terra e gli scienziati pensano che sia la "casa" di molte giovani stelle.

La Nebulosa Tarantola è una "rock star" tra gli astronomi, visto che è conosciuta per ospitare molte stelle giganti come RMC 136a1, la stella più massiccia conosciuta. Gli addetti ai lavori non sanno in che modo si formino questi giganteschi corpi celesti. Così, grazie alla mancanza di polvere cosmica davanti a LHA 120-N 150, gli astronomi possono scrutare all'interno della zona.

Sfortunatamente, è difficile dire se una fonte luminosa sia una giovane stella o una densa nuvola di polvere. Tuttavia, i loro studi potrebbero fornire un gran numero di dati per rispondere a questo enigma. Analizzando da vicino l'intero insieme, infatti, gli astronomi sperano di capire la formazione di questi corpi celesti.

In futuro, gli esperti continueranno ad esaminare attentamente le zone limitrofe della Nebulosa Tarantola (e di molte altre nebulose simili), alla ricerca di risposte su queste incredibili stelle. Non solo: nell'Universo esistono pianeti altrettanto unici e incredibilmente strani.

FONTE: astronomy
Quanto è interessante?
3
Il telescopio Hubble osserva la Nebulosa Tarantola per studiare le stelle giganti