Il telescopio spaziale James Webb apre il suo imponente parasole in un test cruciale

Il telescopio spaziale James Webb apre il suo imponente parasole in un test cruciale
di

Il parasole a cinque strati del telescopio spaziale James Webb, grande quanto un campo da tennis una volta dispiegato, ha completato con successo una serie di test. Dopo il suo rinvio, settato per il 2021, lo strumento ha avuto a disposizione molto più tempo per completare tutti i test e le prove di cui ha bisogno.

"Questo è uno dei maggiori successi di Webb nel 2020", afferma Alphonso Stewart, responsabile dei sistemi di distribuzione Webb per il Goddard Space Flight Center della NASA. "Siamo stati in grado di sincronizzare con precisione il movimento di spiegamento in modo molto lento e controllato e mantenere la sua forma critica simile ad un aquilone, è pronto per eseguire queste azioni nello spazio".

Il parasole ha uno scopo ben preciso (così come indica il nome stesso): proteggere lo strumento dai raggi del Sole, diretti e non. Il telescopio, infatti, deve essere mantenuto molto freddo per funzionare al meglio nello spazio.

"Oltre alle competenze tecniche richieste, questa serie di test richiedeva pianificazione dettagliata, determinazione, pazienza e comunicazione aperta [...]. È sorprendente pensare che la prossima volta che il parasole di Webb verrà utilizzato sarà a molte migliaia di chilometri di distanza, sfrecciando nello spazio", continua questa volta James Cooper, responsabile del parasole di Webb a Goddard.

Per esseri chiari, durante i test, gli ingegneri hanno inviato una serie di comandi all'hardware del veicolo spaziale che ha attivato 139 attuatori, otto motori e migliaia di altri componenti per aprire e allungare le cinque membrane del tettuccio del parasole nella sua forma tesa finale; la prossima volta che il telescopio farà una cosa del genere si troverà nello spazio.

FONTE: phys
Quanto è interessante?
6
Il telescopio spaziale James Webb apre il suo imponente parasole in un test cruciale