Televisore HD per Rai e Mediaset, lo avete già? Come verificare al volo

Televisore HD per Rai e Mediaset, lo avete già? Come verificare al volo
di

Ottobre 2021 è un mese di importanti novità per il mondo televisivo italiano. Infatti, Rai e Mediaset si apprestano a chiedere a tutti gli spettatori di disporre di un televisore HD per poter prendere visione di alcuni canali. La "confusione" in merito è ancora molta: facciamo dunque il punto della situazione.

Ebbene, in alcuni spot la Rai sta utilizzando i termini "televisore o decoder in alta definizione HD" per fare riferimento all'imminente inizio delle trasmissioni in MPEG-4 in Italia. Per chi non lo sapesse, il 20 ottobre 2021 si effettuerà questo importante passo in avanti verso lo switch off al DVB-T2. Per farla breve, nonostante il passaggio al "nuovo digitale terrestre" sia stato rinviato e dunque gli spettatori abbiano ancora un bel po' di "respiro" da quel punto di vista, presto avverrà comunque una modifica di non poco conto.

Infatti, a partire dal 20 ottobre 2021 l'arrivo delle trasmissioni in MPEG-4 renderà impossibile per coloro che non dispongono di un televisore o decoder compatibile con DVB-T2 e MPEG-4 vedere i canali Rai Yoyo, Rai Storia, Rai Sport HD+, Rai 4, Rai 5, Rai Gulp, Rai Premium, Rai Movie, Rai Scuola, Radio 105, Mediaset Italia 2, TGCOM 24, Boing Plus, Virgin Radio TV e R101 TV. In parole povere, tra Rai e Mediaset, 15 canali del digitale terrestre non saranno più accessibili senza TV o decoder HD.

In ogni caso, in realtà potreste avere tutto già a disposizione. Infatti, tutti i televisori acquistati dal 2017 in poi devono obbligatoriamente essere compatibili. Insomma, un buon numero di persone può "tranquillizzarsi". Per il resto, se volete fare un test, vi basta prendere in mano il telecomando e raggiungere il canale 100 o 200 del digitale terrestre. Se a schermo compare la scritta "Test HEVC Main10", il vostro televisore non avrà problemi il 20 ottobre 2021 (se non la necessità di una normale risintonizzazione). Per maggiori dettagli, potete fare riferimento al nostro approfondimento su quali sono i canali per la verifica del DVB-T2.

Nel caso non abbiate a disposizione un TV HD, dovete sapere che per ora si è deciso di mantenere temporaneamente disponibili anche per coloro che non dispongono di questo requisito i principali canali sia Rai che Mediaset. Questo significa, ad esempio, che per il momento potrete continuare a guardare canali come Rai 1 anche senza TV o decoder HD. In ogni caso, capite bene che prima o poi dovrete effettuare il "passaggio", dato che si tratta semplicemente di una "proroga temporanea".

In questo contesto, potrebbe interessarvi consultare la nostra analisi dei decoder DVB-T2 disponibili.

Quanto è interessante?
1
Televisore HD per Rai e Mediaset, lo avete già? Come verificare al volo