Tenta di farsi un selfie allo zoo, donna attaccata da un giaguaro

Tenta di farsi un selfie allo zoo, donna attaccata da un giaguaro
di

Un giaguaro ha attaccato una donna in uno zoo in Arizona, al Wildlife World Zoo di Litchfield Park, ferendola alle braccia seppur in maniera non grave. Secondo quanto affermato dai Vigili del Fuoco, la donna avrebbe oltrepassato una barriera di sicurezza per scattare un selfie, quando è stata attaccata da un giaguaro.

Lo zoo, tramite un tweet pubblicato sull'account ufficiale, ha precisato che "la visitatrice ha riportato ferite non mortali al braccio da uno dei nostri giaguaro donna. Su richiesta della famiglia sono stati interpellati i paramedici. L'animale non è mai stato fuori dal recinto e chiediamo ai visitatori di rispettare le barriere in quanto sono messe li apposta".

La donna è stata trasportata in ospedale dov'è stata sottoposta alle cure dei dottori, ma le ferite comunque non sono mortali.

Non si tratta della prima volta che persone per scattare selfie oltrepassano barriere di sicurezza o mettono a repentaglio la loro sicurezza. Il fenomeno soprattutto negli ultimi anni è cresciuto in maniera considerevole, al punto che Instagram nel 2017 è stata costretta a mettere in guardia i propri utenti dallo scattare selfie pericolosi. Lo scorso anno in India un uomo è stato attaccato ed ucciso da un orso mentre tentava di farsi un selfie con l'animale.

FONTE: DT
Quanto è interessante?
3