Il teorema delle scimmie infinite: delle scimmie possono scrivere i testi di Shakespeare?

Il teorema delle scimmie infinite: delle scimmie possono scrivere i testi di Shakespeare?
di

Il teorema delle scimmie infinite afferma che un numero infinito di scimmie che digitano su delle infinite macchine da scrivere potrebbero creare qualsiasi opera letteraria mai scritta, come la Divina Commedia, tutte le opere di Shakespeare e perfino questa notizia. Sarà vera una cosa del genere? Gli scienziati hanno cercato di scoprirlo.

Ovviamente, così com'è facile immaginare, non potevano utilizzare delle scimmie infinite e delle infinite macchine da scrivere, quindi hanno utilizzato un semplice programma per computer - simulando lo scenario. Uno dei primi tentativi di successo è avvenuto nel 2004, quando alcuni esperti informatici simularono 42.162.500.000 anni di lavoro di queste scimmie instancabili.

Effettivamente, in tutto questo tempo le scimmie virtuali riuscirono a scrivere solo 19 lettere dell'opera shakespeariana "I due gentiluomini di Verona", 18 caratteri del "Timone di Atene", 17 da "Troilo e Cressida", e 16 da "Riccardo II". Certo, sicuramente un risultato notevole, visto che il tutto è stato scritto da delle scimmie - quindi in modo casuale - anche se per scrivere queste poche lettere hanno impiegato molto (molto!) di più della vita dell'Universo.

Utilizzando altri metodi, però, altri esperti hanno avuto più successo. Un ricercatore ha permesso alle sue "scimmie" simulate di digitare solo stringhe di nove lettere ed effettivamente il sistema ha creato con successo ogni opera di Shakespeare. Insomma, sicuramente un teorema che ha senso in ambito matematico... ma che nella realtà trova davvero poca praticità ed è quasi un paradosso (a proposito, ecco a voi i paradossi che vi faranno uscire fuori di testa).

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2