La Terra ha appena raggiunto il suo punto più lontano dal Sole

La Terra ha appena raggiunto il suo punto più lontano dal Sole
di

Nella giornata del 4 luglio 2022 la Terra ha raggiunto l'incredibile distanza di 152,1 milioni di chilometri dal Sole. Ciò significa, in poche parole, che il corpo celeste si trovava l'1,67% più lontano della distanza media, nota come unità astronomica, che misura esattamente 149,6 milioni di chilometri.

Ironia della sorte, il perielio terrestre (ovvero l'approccio più vicino al Sole) si verifica a gennaio, mentre il suo afelio (appunto l'approccio più lontano) a luglio. Ciò, tuttavia, non significa che nel nostro pianeta ci sarà più freddo perché si trova a una distanza maggiore.

Tra perielio e afelio, la distanza della Terra differisce solo di circa il 2% – circa 4,8 milioni di chilometri – dalla distanza abituale. "I modelli meteorologici stagionali sono modellati principalmente dall'inclinazione di 23,5 gradi dell'asse di rotazione del nostro pianeta, non dalla lieve eccentricità dell'orbita terrestre", ha spiegato il professor George Lebo della NASA.

È l'inclinazione del pianeta a determinare la quantità di calore che arriva in una particolare zona, non la distanza. Questo è il motivo per cui luglio è il mese più caldo dell'emisfero settentrionale, non il più freddo, nonostante la distanza. “I continenti settentrionali cotti dal Sole durante l'afelio elevano la temperatura media dell'intero globo. Sei mesi dopo, a gennaio, la situazione si capovolge quando il nostro pianeta presenta al Sole il suo emisfero dominato dall'acqua", ha spiegato la NASA.

A proposito, sapete che la Luna può diventare più fredda o più calda di qualsiasi parte della Terra?

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2