I terremoti su Marte potrebbero rivelarci l'interno unico del pianeta

I terremoti su Marte potrebbero rivelarci l'interno unico del pianeta
di

Grazie alla sonda InSight, atterrata sul Pianeta Rosso nel novembre 2018, gli scienziati hanno potuto ascoltare con un sismometro l'energia sismica rilasciata dal vicino della Terra. Finora, il veicolo spaziale ha registrato più di 100 segnali. Di questi, almeno 21 potrebbero essere dei veri e propri terremoti.

Questi movimenti interiori di Marte però, non sono esattamente come si aspettavano gli scienziati, che sono rimasti sbalorditi dai dati ottenuti. L'evento più probabile ascoltato da InSight risale al 6 aprile, molto simile ai terremoti registrati sulla Luna in termini di durata e dimensioni. Differenti quindi, da quelli che si verificano sulla Terra.

Il suono di questi terremoti ci indica che la struttura interna di Marte potrebbe apparire come una combinazione della Terra e della Luna. "Le firme, la forma dei segnali, non sono qualcosa con cui abbiamo familiarità", afferma Bruce Banerdt, ricercatore principale di InSight.

La missione del veicolo spaziale durerà circa due anni terrestri, e durante quel periodo ascolterà molti altri terremoti. "Ultimamente stiamo assistendo forse ad un paio di eventi alla settimana" afferma Banerdt. "Avere Marte che ci dice qualcosa di leggermente diverso, significa che c'è un aspetto del comportamento planetario che non è stato ancora compreso", dichiara infine l'uomo.

Un'opportunità unica per studiare, in un modo abbastanza particolare, l'interno di un pianeta diverso dalla Terra.

FONTE: astronomy
Quanto è interessante?
4
I terremoti su Marte potrebbero rivelarci l'interno unico del pianeta