Tesla: l'australiana Robyn Denholm sostituisce Elon Musk come presidente

Tesla: l'australiana Robyn Denholm sostituisce Elon Musk come presidente
di

Tesla ha un nuovo presidente consiglio d'amministrazione, come previsto dalla sentenza della SEC. Si tratta dell'australiana Robyn Denholm, attualmente CFO presso l'operatore australiano Telstra, che prenderà il posto di Elon Musk.

In una nota diffusa, il produttore di veicoli elettrici ha notato che la Denholm lascerà il suo ruolo in Telstra entro sei mesi, in base ad un accordo stretto con la sua attuale compagnia che la obbliga a dare un preavviso di sei mesi per consentire al CdA di effettuare la successione e trovare un sostituto.

Tesla ha anche sottolineato che Denholm si dedicherà alla compagnia a tempo pieno, ed abbandonerà temporaneamente la carica di presidente dell'Audit Committee fino a quando non lascerà Teslra.

Cade quindi la candidatura di James Murdoch, da molti indicato come il sostituto ideale per prendere il posto di Elon Musk, anche grazie al fattore anagrafico. Robyn Dehlom comunque ha un'esperienza importante anche nel settore automobilistico, avendo lavorato per sette anni nella divisione australiana di Toyota, dov'è stata National Manager Finance. Nel corso della sua carriera è stata anche CFO e COO di Juniper Network per nove anni, oltre a componente del consiglio d'amministrazione per la filiale di Zurigo di ABB.

E' nel consiglio d'amministrazione di Tesla da 4 anni. Evidentemente quindi si è preferita una soluzione interna piuttosto che pescare al di fuori.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
4

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!