Tesla, AI Day 2022 esplosivo: potrebbe esserci un Tesla Bot funzionante!

di

Dopo il duro attacco di Elon Musk contro Jeff Bezos in merito al progetto Blue Origin e allo spazio, il magnate sudafricano ha rilasciato interessanti dichiarazioni sul lancio di un altro progetto, questa volta non di SpaceX bensì di Tesla.

Si parla, naturalmente, del tanto chiacchierato robot umanoide del colosso automotive e del suo possibile lancio entro il 2022. Stando alle parole di Musk, infatti, il tradizionale appuntamento con l'AI Day di Tesla quest'anno verrà spostato da agosto a settembre perché, come spiega in un tweet, "per quel periodo potremmo avere a disposizione un prototipo funzionante di Optimus", vale a dire del "teslabot", com'è stato soprannominato amichevolmente in rete.

Il primo reveal di Optimus è avvenuto nel corso dell'AI Day 2021, in cui lo stesso Musk faticava a trattenere l'entusiasmo promettendo un lancio in un non meglio identificato periodo del 2022. Se le ultime affermazioni dovessero rivelarsi attendibili, quindi, già a settembre potremmo aver modo di dare un'occhiata a un robot Tesla funzionante, lasciando da parte i ballerini travestiti da Optimus visti lo scorso anno sul palco dell'evento.

Come suggeriscono i ragazzi di The Verge, tuttavia, occorre davvero usare cautela con tali promesse poiché, se contestualizzate, potrebbero rivelare non poche delusioni. Infatti, quello che Musk promette è di mostrare un prototipo funzionante nel giro di una manciata di mesi, quando lo scorso anno non c'era molto più di qualche render 3D. Un progetto di questo genere, salvo incredibili sorprese, richiede moltissimo tempo e anche aziende specializzate come Boston Dynamics, non sono ancora riuscite a produrre un prototipo affidabile al 100%, avvicinandosi con Atlas che, però, la stessa azienda definisce ancora sperimentale.

FONTE: theverge
Quanto è interessante?
2