Tesla migliora la funzione di auto-parcheggio con un nuovo aggiornamento

di
Attraverso un post pubblicato su Reddit, alcuni utenti hanno rivelato che Tesla sta rilasciando in queste ore un aggiornamento per la funzione di auto-parcheggio, probabilmente a seguito della notizia della scorsa settimana secondo cui un Model S in Utah si sarebbe autonomamente schiantata con un rimorchio parcheggiato in un parcheggio.

La modalità Summon, la funzione di auto-parcheggio che è stata lanciata da Tesla nel mese di Gennaio, può essere attivata in due modi: utilizzando l'applicazione per smartphone o tramite la leva selettrice posta all'interno della vettura. Prima di questo aggiornamento, quando veniva attivata la modalità, l'auto iniziava la manovra dall'interno della vettura utilizzando il selettore del cambio che permetteva alla macchina di guidare autonomamente in avanti di default. Ora, il conducente dovrà scegliere il senso di marcia ogni qualvolta si attiva Summon.
In teoria, tutto ciò ha provocato l'incidente in Utah, facendo sbattere l'automobile in avanti con un rimorchio. Nonostante ciò, però, i sensori presenti sui veicoli Tesla dovrebbero (almeno teoricamente) rilevare gli ostacoli, anche se la società ha affermato che ciò non è possibile.
In risposta ad una richiesta di commento sull'aggiornamento, Tesla ha affermato che “è sempre al lavoro per migliorare le caratteristiche e funzioni offerte nei nostri veicoli”.