Tesla punta ad aumentare la produzione del Model 3: 6.000 unità a settimana entro agosto

Tesla punta ad aumentare la produzione del Model 3: 6.000 unità a settimana entro agosto
di

L'amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, nel corso della conference call tenuta a seguito dell'annuncio dei risultati finanziari del secondo trimestre dell'anno, ha annunciato che la compagnia prevede di realizzare 6.000 unità della berlina Model 3 a settimana entro la fine di agosto, per un totale di 50-55.000 unità entro il terzo trimestre.

Nel 2019, invece, la compagnia prevede di realizzare 10.000 vetture a settimana, ma la maggior parte delle linee di produzione dovrebbe essere in grado di raggiungere questo obiettivo già entro la fine dell'anno. La società, però, ha affermato che alcune aree di produzione non saranno in grado di gestire tale tasso.

Nel mese di luglio, Tesla ha prodotto circa 5.000 Model 3, oltre a 2.000 Model S ed X. Tale tasso però non è stato costante e la compagnia non ha svelato per quante settimane è stato mantenuto.

Raggiungere il tasso di produzione di 6.000 unità a settimana di Model 3, per la compagnia americana è fondamentale anche dal punto di vista economico, in quanto consente di tornare nel campo economico positivo. Tesla, però, negli ultimi anni ha faticato non poco ad aumentare la produzione dopo che il Model 3 è stato lanciato a Luglio 2017, e più volte non è stata in grado di rispettare le scadenze. In particolare, la società non è sempre riuscita a produrre 5.000 unità a settimana della vettura, fino al secondo trimestre dove la società ha realizzato più Model 3 rispetto ai tre trimestri precedenti.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
2