Tesla riceve un boom di preordini per la Model 3 ed intende ridurre al minimo le attese

di

Tesla ha ricevuto circa 325 mila preordini per la nuova auto, delle quali 180.000 sono state effettuato nelle prime 24 ore. In una mail inviata a coloro che hanno effettuato la prenotazione, Tesla ha scritto che sta incrementando la produzione per mettere il prima possibile la Model 3 nelle mani di tutti quelli che l'hanno acquistata.

La società di Elon Musk ha anche affermato che il numero di incassi nella prima settimana rendono la loro nuova automobile uno dei prodotti - se non il primo fra tutti - che ha fatto incamerare di più nei primi sette giorni dall'apertura dei preordini. Alcuni clienti si sono dichiarati ansiosi, poiché se il loro veicolo arriverà troppo tardi potrebbero non beneficiare dell'incentivo datogli dalla tassa federale statunitense. La società ha però rassicurato via Twitter gli utenti, e ha detto che conosce il problema e che lo eviterà. Per soddisfare tutte le attese in tempo, Tesla dovrebbe produrre circa 3.000 auto alla settimana. Gestire così tanti ordini è di certo difficile, ma il settore dell'automotive non è nuovo a queste problematiche.

Quanto è interessante?
0