Tesla starebbe sviluppando un chip proprietario per automobili con AMD

di

Secondo quanto rivelato da CNBC, Tesla starebbe lavorando insieme ad AMD su un chip proprietario da integrare le vetture a guida autonoma, che secondo l’amministratore delegato della compagnia Elon Musk sarà ultimato e pronto entro il 2019.

La mossa spiegherebbe anche la recente assunzione, da parte di Tesla, dell’ex AMD Jim Keller, che ha sostituito Chris Lattner come capo della divisione hardware che si occupa dell’Autopilot.

Almeno al momento, però, né Tesla, tanto meno AMD, hanno smentito o confermato il tutto, ma il rapporto di CNBC proverebbe da una fonte che definire affidabile è poco: Sanjay Jha, CEO di GLOBALFOUNDRIES, una società specializzata in semiconduttori e controllata dalla stessa AMD. Il dirigente avrebbe dato l’annuncio nel corso di una conferenza tenuta nella giornata di ieri.

Un’altra fonte ha anche confermato a CNBC che AMD ha inviato a Tesla i primi campioni del processore, e gli ingegneri di Musk starebbero già effettuando i primi test.

Nel frattempo, NVIDIA, sta lavorando con Toyota, Audi e Volvo sullo stesso comparto.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3