Sono state testate delle navi senza equipaggio e completamente autonome

Sono state testate delle navi senza equipaggio e completamente autonome
di

Ultimamente tra l'Oceano Atlantico e l'Oceano Pacifico sono state collaudate delle navi "fantasma" senza alcun equipaggio. No, non si tratta di imbarcazioni che hanno subito una maledizione e sono costrette a girovagare nei mari per l'eternità, ma delle navi autonome testate dall'esercito americano.

L'Office of the Secretary of Defense Strategic Capabilities Office (SCO), insieme alla US Navy, ha confermato il successo di un secondo viaggio di una nave autonoma. La nave, chiamata NOMAD, ha percorso la bellezza di 8.187 chilometri dalla costa del Golfo, passando attraverso il Canale di Panama, fino alla costa del Pacifico.

Il 98% del viaggio è stato svolto in completa autonomia... ad eccezione del passaggio attraverso il Canale di Panama. Non è la prima volta che si prova qualcosa del genere, poiché anche un'altra nave nel 2020, chiamata RANGER, ha completato un viaggio simile. Gli USA non hanno spiegato come facciano le navi a muoversi liberamente in acqua, ma si suppone che ci sia dietro un avanzato sistema di intelligenza artificiale e apprendimento automatico.

Ultimamente sentiamo spesso sempre più parlare di guida autonoma, sia per quanto riguarda le auto che per quanto riguarda i droni. Le navi da carico autonome, ad esempio, sono considerate da alcuni l'inevitabile passo successivo nel futuro del trasporto marittimo. Ovviamente quando si parla di innovazioni, il primo passo molte volte viene compiuto (purtroppo o per fortuna) dalla ricerca militare.

Ovviamente ci vorranno ancora molti anni prima di vedere delle navi totalmente autonome, ma il futuro sembra essere questo e, per certi versi, è ineluttabile.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3