In Texas, negli USA, c'è così freddo che gli alberi stanno esplodendo

In Texas, negli USA, c'è così freddo che gli alberi stanno esplodendo
di

Il Texas, negli Stati Uniti, sta vivendo uno dei periodi più freddi conosciuti. Nel Paese, di notte, è possibile udire dei suoni che si espandono intorno all'area circostante che, di primo acchito, potrebbero essere scambiati come dei fragorosi spari provenienti da qualche pistola... ma in realtà sono creati dagli alberi.

Proprio così. Mentre gli alberi si congelano, esplodono (sapete che devono essere scoperti ancora 9.000 alberi sul pianeta?). “Li abbiamo ascoltati tutta la notte. Sembrano spari", ha dichiarato a un'emittente televisiva Lauren Reber, residente a Princeton. Quello degli "alberi esplosivi" è un fenomeno che non è sicuramente nuovo, ma che pochissime persone conoscono.

Quando le temperature scendono, la linfa degli alberi inizia a congelarsi e ad espandersi all'interno dei rami degli alberi, generando una grande pressione sulla struttura interna. Alla fine, la pressione dell'arbusto sarà così alta che raggiungerà il punto di rottura, distruggendo i rami dell'albero... e talvolta perfino l'intero albero stesso.

Durante l'esplosione i pezzi dell'arbusto volano intorno all'area intorno al tronco, causando la distruzione della pianta. Addirittura, a temperature estremamente basse, i grandi alberi possono dividersi letteralmente in due. In Texas la scorsa settimana a causa di una tempesta la temperatura è calata bruscamente e, oltre a lasciare molte persone senza energia elettrica, la caduta degli alberi ha distrutto strade e infrastrutture.

A proposito, qui potrete vedere un fulmine che disintegra all'istante un albero.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2