Tiangong-1: impatto con la Terra della stazione spazione previsto per il 1 Aprile?

di

Con il passare delle ore si restringe sempre più il cerchio intorno alla Stazione Spaziale Cinese Tiangong-1, che ormai si dirige sempre più verso la Terra. Secondo quanto affermato da alcuni scienziati, l'impatto è previsto per le 12:30 del 1 Aprile, ma il margine di errore è ancora di circa 16 ore.

Nella giornata di ieri, l'Agenzia Spaziale Europea, i californiani del Center for Orbital and Reentry Debris Studies (CORDS) ed altri osservatori spaziali hanno cominciato a restringere la finestra temporale per l'impatto della Tiangong-1, che si trasformerà in delle palle di fuoco che cadranno dal cielo, lasciando sul nostro pianeta dei piccoli frammenti.

Il CORDS parla di un impatto previsto per il 1 Aprile, mentre il Joint Space Operations Center delle forze armate americane prevede un rientro alle 17:52 (ore locali) di Sabato 31 Marzo, con un margine di errore di 14 ore.

L'ESA invece sostiene che Tiangong-1 rientrerà tra sabato e domenica mattina, ma anche in questo caso nonostante i restringimenti della finestra temporale, il margine di errore è troppo elevato ed ancora non sono disponibili indicazioni precisi. Nella mappa presente in calce, e pubblicata su Twitter, però, è indicata quella che è la "zona di rischio" in cui potrebbe verificarsi la caduta di frammenti dell'oggetto spaziale.

E' importante notare però che, come affermato dallo stesso Margo Langbroek, è altamente probabile che Tiangong-1 cada nell'oceano o in qualche zona rurale, ma nella mappa sono comunque indicate alcune città con popolazione superiore ad un milione di persone.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
8

Acquista il puzzle 3D della Stazione Spaziale Internazionale su Amazon.it e divertiti a costruire il modellino della ISS!