Tidal ha ora tre milioni di abbonati

di

Ad un anno dall'acquisizione da parte di Jay Z di Tidal, il servizio di streaming musicale ha toccato quota tre milioni di abbonati, in crescita rispetto al primo milione annunciato dall'azienda lo scorso autunno.

Un ruolo fondamentale in questa crescita lo hanno senza dubbio avuto le numerose esclusive, tra cui l'album di Kayne West, che hanno spinto molti utenti ad effettuare la sottoscrizione.
Nonostante ciò, però, il confronto con la concorrenza resta impietoso: Spotify ad esempio ha raggiunto lo stesso dato nel gennaio 2012, sei mesi dopo il debutto negli Stati Uniti e proprio questo mese ha annunciato di poter contare su 30 milioni di abbonati.
Per quanto riguarda Apple Music, il secondo principale competitor, ha circa 10 milioni di paganti secondo i rapporti emersi in rete, ed è disponibile anche su Android.
Deezer, invece, è a quota 3,8 milioni di abbonati.
In aggiunta al suo catalogo da oltre 40 milioni di canzoni, Tidal offre anche video, live stream ed eventi in diretta, ma punta tutto sull'esclusività dei vari album.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0