Una tigre a New York si è dimostrata positiva per il coronavirus

Una tigre a New York si è dimostrata positiva per il coronavirus
di

Nonostante il COVID-19 attacchi solo ed esclusivamente l'uomo, sono capitati alcuni casi in cui la malattia è stata trasmessa anche agli animali. Recentemente, una tigre al Bronx Zoo di New York si è rivelata positiva al virus, e si ritiene che abbia contratto il virus da un guardiano che all'epoca era asintomatico.

La tigre malese di quattro anni di nome Nadia insieme a sua sorella Azul, due tigri dell'Amur e tre leoni africani hanno sviluppato tosse secca. Niente paura però, si prevede che gli animali si riprendano completamente, secondo quanto dichiarato dalla Wildlife Conservation Society che gestisce gli zoo della città.

"Abbiamo controllato il felino con molta cautela e assicureremo che qualsiasi conoscenza acquisita sul COVID-19 contribuirà alla continua comprensione del mondo di questo nuovo coronavirus", ha affermato la dichiarazione inviata all'Agence France-Presse. "Sebbene abbiano sperimentato una diminuzione dell'appetito, i gatti dello Zoo del Bronx stanno andando bene anche sotto cure veterinarie e sono brillanti, vigili e interattivi con i loro custodi", continua la dichiarazione. "Non è noto come questa malattia si svilupperà nei grandi felini, poiché diverse specie possono reagire in modo diverso alle nuove infezioni, ma continueremo a monitorarle attentamente e ad anticipare i recuperi completi".

Lo zoo ha sottolineato che "non ci sono prove che gli animali abbiano un ruolo nella trasmissione di COVID-19 a persone diverse dall'evento iniziale nel mercato di Wuhan, e nessuna prova che qualcuno sia stato infettato da COVID-19 negli Stati Uniti da animali, anche di cani o gatti." Secondo il sito web del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, inoltre, nello stato non erano stati segnalati "animali domestici o altri animali" con il virus prima della notizia della tigre Nadia. "Si raccomanda ancora che le persone malate con COVID-19 limitino il contatto con gli animali fino a quando non saranno note ulteriori informazioni sul virus", continua il sito Web del dipartimento.

Lo zoo del Bronx ha affermato che sono in atto misure preventive per i custodi e per tutti i felini negli zoo della città.

Quanto è interessante?
2