TikTok farà più chiarezza sui motivi dietro la rimozione dei video

TikTok farà più chiarezza sui motivi dietro la rimozione dei video
INFORMAZIONI SCHEDA
di

TikTok continua a promuovere le linee di trasparenza nei confronti degli utenti e di terze parti: dopo aver dichiarato che il social permetterà a tutti di analizzare algoritmi e codice sorgente che fanno funzionare l’app, ora la società ha annunciato che spiegherà nel dettaglio i motivi dietro la rimozione di un video pubblicato nella piattaforma.

L’annuncio è giunto tramite un post nella Newsroom di TikTok, dove i gestori hanno scritto: “Negli ultimi mesi abbiamo sperimentato un nuovo sistema di notifiche per offrire ai creatori maggiore chiarezza sulle rimozioni di contenuti. I nostri obiettivi sono migliorare la trasparenza e l'istruzione intorno alle nostre linee guida, così da ridurre i malintesi sui contenuti della nostra piattaforma; i risultati sono stati promettenti”.

Dunque TikTok come cambierà approccio alle segnalazioni e ai ticket degli utenti? Ancora prima di presentare il ricorso, nella sezione apposita per le violazioni delle linee guida da parte dell’utente quest’ultimo vedrà una notifica con scritta la motivazione esatta dietro la rimozione del video incriminato. In seguito, come da prassi, si potrà presentare un ricorso a TikTok. Questo provvedimento in una prima fase di test ha ridotto del 14% gli appelli da parte dei content creator, facilitando e migliorando così l’esperienza d’uso della piattaforma.

Nel mentre, in Pakistan TikTok era stato bannato poiché promuove contenuti “immorali e indecenti”, ma poi le autorità nazionali hanno deciso di rimuovere tale divieto a patto che i gestori del social inizino a moderare le clip in maniera più accurata e severa rispetto prima, nel rispetto delle norme sociali e leggi pakistane.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1
TikTok farà più chiarezza sui motivi dietro la rimozione dei video