TikTok, Microsoft è interessata all'acquisizione delle operazioni in tutto il mondo?

TikTok, Microsoft è interessata all'acquisizione delle operazioni in tutto il mondo?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Microsoft ha già confermato ufficialmente l’interesse per l’acquisizione delle attività di TikTok in Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda, ma secondo un report del Financial Times il colosso di Redmond sarebbe interessato anche alle operazioni in India, se non a un’acquisizione completa del social network cinese.

Negli USA l’amministrazione Trump, prima dell’ordine esecutivo che prevede il ban di TikTok entro 45 giorni, ha ordinato a Microsoft di concludere le trattative con ByteDance entro il 15 settembre 2020, scelta poi condivisa anche dal CEO Satya Nadella in seguito a una conversazione proprio con il Presidente degli Stati Uniti.

In questo braccio di ferro tra Stati Uniti e Cina, Microsoft dovrà dunque giocare le proprie carte in fretta se vuole assicurarsi un accordo con ByteDance per l’acquisizione delle operazioni globali di TikTok. Stando a quanto scritto dal Financial Times, attualmente questi negoziati sarebbero soltanto in fase preliminare a causa della loro complessità. A negare questi rumor ci avrebbe pensato Business Insider, dove un’altra fonte ha dichiarato la “completa falsità” del report di FT. Microsoft a The Verge non ha voluto dichiarare nulla al riguardo.

La situazione si fa particolarmente complessa sia per Microsoft che per TikTok. Le richieste e le pressioni di Donald Trump si sono fatte particolarmente pesanti per l'azienda americana, mentre il social cinese si sarebbe opposto all'ordine esecutivo del Presidente degli Stati Uniti minacciando azioni legali.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2