TikTok nel mirino dell'Unione Europea: indagine sul trattamento dei dati

TikTok nel mirino dell'Unione Europea: indagine sul trattamento dei dati
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'EDPB, il Comitato dell'Unione Europea per la protezione dei dati, ha annunciato di aver istituito una task force per indagare sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di TikTok.

Il Comitato, in risposta all'eurodeputato tedesco Moritz Korner, ha spiegato di aver già emesso "linee guida e raccomandazioni che dovrebbero essere prese in considerazione da tutti i responsabili del trattamento di dati" ed ha ribadito che il regolamento dell'Unione Europea sul trattamento dei dati personali degli utenti, il GDPR in vigore da qualche anno, si applica anche ai soggetti extra UE "quando le attività di trattamento dei dati sono correlate all'offerta di beni o servizi a persone all'interno dell'Unione".

Parallelamente, l'EDBP ha anche impugnato la lettera di Clearview AI, una società specializzata nella fornitura di software per il riconoscimento facciale, ed ha stabilito che l'uso di questo sistema da parte delle forze dell'ordine dell'UE con ogni probabilità non sarebbe "coerente con il regolamento per la protezione dei dati".

La scelta di istituire una task force dedicata esclusivamente a TikTok è dettata da una richiesta di un europarlamentare che ha avanzato qualche dubbio sulla raccolta dei dati da parte della società cinese, che è divenuta popolare in Europa nell'ultimo anno e vanta quasi 2 miliardi di download a livello mondiale.

Quanto è interessante?
2