TIM: Cattaneo difende la sua buonuscita di 30 milioni di Euro

di
Questa mattina vi abbiamo raccontato delle dimissioni, arrivate a sorpresa, da parte dell’amministratore delegato Flavio Cattaneo, che a giudicare dalle indiscrezioni riportate questa mattina, percepirà una buonuscita record da 30 milioni di Euro.

Proprio quest’ultima parte ha scatenato non poche polemiche che, però, avrebbe spento direttamente l’ormai ex amministratore delegato di TIM.

Secondo quanto riportato da La Repubblica, infatti, Cattaneo avrebbe dichiarato che la cifra non è per nulla scandalosa, dal momento che durante il suo mandato ha raggiunto tutti gli obiettivi prefissati dal consiglio d’amministrazione, in alcuni casi anche in anticipo rispetto alle scadenze.

Nel frattempo, le borse accolgono favorevolmente il cambio al vertice ed il titolo della società nella sola mattinata ha guadagnato due punti percentuali. Banca Akros infatti afferma che la decisione di Cattaneo è "negativa per il breve periodo, ma per lo più già digerita dal mercato date le continue voci. L'incertezza potrebbe essere equilibrata da un rapporto più positivo con il governo e sulla speculazione per eventuali corporate action (vale a dire la separazione della rete)