Tim Cook: "ad oggi non è possibile creare occhiali per la realtà aumentata"

di

L’amministratore delegato di Apple, Tim Cook, di recente ha discusso è stato intervistato dall’Independent, con cui ha discusso di molti dei temi attualmente in prima pagina, tra cui l’iPhone X, la realtà aumentata ed, ovviamente i progetti futuri.

Proprio questi ultimi due argomenti si sono mischiati in una domanda riguardante il possibile sviluppo di dispositivi simili ai Google Glass, ovvero occhiali intelligenti basati sulla realtà aumentata. L’amministratore delegato della compagnia ha allontanato, almeno al momento, la questione, sottolineando che “non vi è alcuna tecnologia in grado di farci sviluppare un prodotto del genere. E mi riferiscono principalmente ai display ed alla scocca da montare intorno al viso. Sono delle sfide enormi, che siamo costretti ad affrontare e che almeno al momento non ci consentono di sviluppare nulla del genere”.

Cook ha sottolineato ancora una volta che l’obiettivo della compagnia da lui diretta è di mettere a disposizione degli utenti il miglior prodotto possibile: “vogliamo essere i migliori, non ci interessa arrivare prima. La soddisfazione dei clienti rappresenta per noi la cosa fondamentale”, ha continuato.

Almeno al momento quindi, le indiscrezioni che volevano Apple pronta a lanciare un dispositivo indossabile sulla realtà aumentata, sono da bollare come non veritiere, in quanto come rivelato dallo stesso CEO, non sono ancora disponibili le tecnologie adatte per poter produrre e sviluppare questo tipo di prodotti.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
5