Tim Cook:"Con l'Apple Watch cambieremo il modo di vivere delle persone"

di

Ospite dell'annuale conferenza organizzata dalla Goldman Sachs, una delle più grandi banche d'affari del mondo, Tim Cook, CEO di Apple, ha trattato diversi argomenti di grande importanza relativamente alla sua azienda e ai prodotti che produce. In particolare Cook ha dedicato diversi minuti a parlare dell'Apple Watch, rispondendo esaurientemente alla domanda del COO di Goldman Sachs, Gary Cohn, sulle differenze tra Apple Watch e tutti gli altri smartwatch presenti sul mercato. "Se pensate al mercato degli MP3 quando presentammo l'iPod, non siamo stati i primi a proporre un dispositivo del genere.

"C'erano molte aziende che facevano lettori MP3. Il pubblico non li usava molto. Erano difficili da capire e l'interfaccia utente non era di buona qualità. Serviva una laurea per utilizzarli. Non se ne ha un buon ricordo. Ecco, la categoria degli smartwatch attuali ha molte affinità con quella dei lettori MP3 prima dell'iPod. Ci sono molti smartwatch sul mercato, ma io non penso che possano essere denominati così. Non ce n'è uno che cambia il modo di vivere di chi li compra. Apple insegue quest'obbiettivo. Vogliamo cambiare la vostra vita". Cook ha poi affermato che ogni utente troverà qualcosa di unico nel suo Apple Watch, il quale potrà contare su opzioni di personalizzazione multiple e un design "fantastico". Il CEO di Apple ha sottolineato l'importanza degli avvisi di sedentarietà che l'Apple Watch comunica ai possessori. Quando si rimane seduti per troppo tempo l'orologio vibrerà segnalando alle persone di alzarsi. Infine, le applicazioni di terze parti in sviluppo rendono Cook "super eccitato". Alcune settimane fa Apple ha confermato che i primi Watch saranno lanciati sul mercato internazionale a partire da aprile. Nessuna informazione su prezzi e memoria interna delle varie versioni.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
0