Tim Cook contro Epic Games: l'App Store diventerebbe un "mercato delle pulci"?

Tim Cook contro Epic Games: l'App Store diventerebbe un 'mercato delle pulci'?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nonostante siano passati solamente pochi giorni dall'intervista legata al 45esimo compleanno di Apple, Tim Cook è tornato a rilasciare delle dichiarazioni interessanti relative alle questioni più spinose che coinvolgono l'azienda.

In particolare, in una recente intervista rilasciata a Toronto Star, il CEO di Apple si è soffermato ulteriormente sugli argomenti "caldi" del momento, ovvero la privacy e la "battaglia" con Epic Games. Nel primo caso, Cook ha affermato che "ci sono più informazioni su di noi all'interno del nostro smartphone che in tutta la nostra casa". Per questo motivo, la società di Cupertino ha "la responsabilità di proteggere la privacy e la sicurezza degli utenti".

Per quel che riguarda, invece, Epic Games, il CEO di Apple ha dichiarato che permettere a terze parti di utilizzare i propri sistemi di pagamento sarebbe l'equivalente di "trasformare" l'App Store in un "mercato delle pulci", ovvero in un negozio digitale in cui l'affidabilità viene messa in dubbio. Secondo il CEO di Apple, il numero di persone disposte a utilizzare l'App Store calerebbe drasticamente nel caso questo accadesse. Inoltre, si verrebbe a creare una situazione non esattamente piacevole anche per gli utenti.

Insomma, Cook ha espresso ancora una volta la sua posizione in merito alle ultime questioni legate ad Apple, lasciando intendere che difficilmente l'azienda tornerà sui suoi passi.

FONTE: 9to5Mac
Quanto è interessante?
8
Tim Cook contro Epic Games: l'App Store diventerebbe un 'mercato delle pulci'?