Tim Cook: "l'industria tech è troppo poco regolata, e ha creato danni"

Tim Cook: 'l'industria tech è troppo poco regolata, e ha creato danni'
di

Tim Cook, il numero uno di Apple, ha detto che l'industria tech è troppo poco regolata e che servono nuove leggi. "Ci sono troppi esempi di come l'assenza di regole abbia portato le nuove tecnologie a creare grossi danni per la società", ha detto al TIME.

"Dobbiamo essere intellettualmente onesti —ha detto Tim Cook durante il TIME 100 Summit"— e dobbiamo ammettere che quello che stiamo facendo non è lavorare. La tecnologia deve essere regolamentata, e già ora esistono troppi esempi di come l'assenza di binari abbia prodotto grossi danni per la nostra società".

Tim Cook ha detto che innanzitutto bisogna difendere la privacy degli utenti, e che per fare questo gli Stati Uniti dovrebbero riprendere le norme approvate dall'Unione Europea con il GDPR. "Non è perfetto, ma è un passo nella giusta direzione".

Il CEO rivendica anche i passi fatti dall'azienda sul fronte della salute. "Penso che un domani ci guarderemo indietro, e potremo dire che il contributo più importante dato da Apple alla società è nella salute".

Nella stessa occasione Tim Cook ha detto di voler creare più strumenti per combattere la dipendenza da smartphone. Apple ha anche mostrato di avere una forte vocazione green: il suo obiettivo è quello di ridurre a zero la sua carbon footprint.

FONTE: Time
Quanto è interessante?
9