Tim Cook: "iPhone X offre di più rispetto a quanto vale"

di

Tra le principali critiche mosse all’iPhone X c’è sicuramente quella che riguarda il prezzo, giudicato da molti troppo eccessivo se comparato al valore reale del dispositivo. Critiche che non trovano l’appoggio dell’amministratore delegato, Tim Cook.

Intercettato da Good Morning America, il CEO della compagnia ha affermato che 999 Dollari (il prezzo americano) è un prezzo conveniente se raffrontato a ciò che offre il dispositivo.

Il commento è arrivato in risposta diretta ad uno spettatore che chiedeva se il prezzo di iPhone X era fuori portata per l’americano medio.

Cook ha abilmente schivato il problema reale, ovvero quello die salari dell’americano medio, concentrandosi sul fatto che poche persone lo acquistano in contanti, e molti preferiscono affidarsi alle offerte degli operatori, che lo rendono più accessibile: “è un prezzo di valore, in realtà, per la tecnologia che vi mettiamo tra le mani. Come abbiamo potuto vedere, la maggior parte delle persone preferiscono pagare un telefono in più tranche, per periodi di tempo più lunghi. Ed è così che accadrà anche con iPhone X. Molti inoltre non lo acquisteranno nemmeno al prezzo corrente, ma aspetteranno le offerte degli operatori. L’iPhone, come qualsiasi altro cellulare, è diventato fondamentale nella nostra vita quotidiana, la gente vuole he faccia sempre di più, ed abbiamo sviluppato una tecnologia in grado di soddisfare queste esigenze” ha affermato.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4