Tim Cook: lettera ai dipendenti riguardo l'acquisizione di Beats

di

L'acquisizione di Beats da parte di Apple per 3 miliardi di Dollari è finalmente ufficiale, e Tim Cook come da protocollo ha voluto informare i dipendenti dell'operazione tramite la classica mail in cui spiega anche le ragioni che hanno spinto la società a portare a termine l'operazione. L'amministratore delegato ha affermato che secondo lui Beats offre l'unico servizio di streaming musicale “fatto bene”, anche se a quanto pare gli utenti non sono d'accordo visto che è stato sottoscritto da soli 110.000 abbonati, contro i 6 milioni di Spotify.

Questo il testo della lettera:
Team,
Questo pomeriggio abbiamo annunciato che Apple ha acquistato Beats Music e Beats Electronics, due aziende in rapida crescita, che completeranno la nostra linea di prodotti e contribuirà a far crescere l'ecosistema Apple. Credo che ci aiuteranno a spianare la strada verso prodotti incredibili che saranno amati dai nostri clienti.
La musica è una parte importante della nostra vita e della nostra cultura. La musica ha il potere di ispirarci, emozionarci e confortarci. Questa unisce le persone e trascende i limiti del linguaggio parlato.
La storia di Apple nel mondo della musica inizia con la vendita dei primi Mac ai musicisti, i quali sono ancora importanti per noi. Successivamente l'abbiamo portata a milioni di persone tramite iTunes, che è il pioniere della rivoluzione digitale del settore. La musica occupa un posto speciale nei nostri cuori, e sappiamo che possiamo dare un contributo ancora più grande. Ecco perchè abbiamo scelto di investire nella musica e perchè metteremo insieme queste squadre straordinarie: in questo modo possiamo continuare a creare i prodotti e servizi musicali più innovativi al mondo.
I co-fondatori di Beats, nonché pionieri dell'industria musicale, Jimmy Iovine e Dr. Dre, si uniranno ad Apple insieme ai loro collaboratori. Jimmy ha guidato la rivoluzione musicale per decenni, ed è stato anche un partner di Apple quando lanciammo l'iTunes Music Store più di dieci anni fa ed è stato fondamentale per la crescita del nostro servizio.
Beats Music è stata fondata con profondo rispetto nei confronti degli artisti ed appassionati e crediamo che sia il primo ed unico servizio di streaming musicale fatto davvero bene. Sia Apple che Beats credono che un grande servizio musicale richieda un editore forte ed una grande squadra, e continueremo ad espanderci. L'aggiunta di Beats renderà la nostra incredibile lienup di iTunes ancora migliore, ed estenderà il legame che hanno i nostri utenti con la musica.
Il team Beats Music risponderà direttamente ad Eddy Cue. Le squadre si conosceranno meglio e siamo entusiasti a riguardo.
Beats Electronics è diventato un marchio leader nel settore delle cuffie e degli altoparlanti, sia nel settore musicale che dello sport, dopo appena cinque anni dal lancio. Sono tra i prodotti di terze parti più popolari e venduti al mondo in tutti gli Apple Store. Vediamo un'incredibile opportunità di crescita.
Unitevi a me nel dare il benvenuto in Apple a Beats. Oggi si apre un nuovo capitolo nella nostra storia”.

Quanto è interessante?
0